Canonical ha finalmente trovato una soluzione ai problemi di flickering dei display 4K per gli utenti che usano APU AMD mobile “Stoney Ridge”, disponibili in gran parte dei PC portatili rilasciati dal 2016 in poi.

Le APU Stoney Ridge sono state rilasciate nel 2016 insieme a quelle Bristol Ridge. Si trattava di APU basate su architettura Excavator e con grafica integrata GCN 1.2.

Il flickering non è altro che lo sfarfallio delle immagini dovuto a rapide variazioni di esposizione nei fotogrammi. Un problema sgradevole che, a lungo andare, può causarvi anche dei fastidiosi mal di testa.

La soluzione trovata da Canonical consiste nel disabilitare IOMMU, un’unità di gestione della memoria di input-output che collega un bus I/O con capacità di accesso diretto alla memoria (compatibile con DMA) alla memoria principale.

Kai-Heng Feng di Canonical ha spiegato nella patch: “L’uso della mappatura delle identità e PCI ATS non risolve questo problema. Secondo Alex Deucher, IOMMU non è abilitato su Windows, quindi facciamo lo stesso qui per evitare lo sfarfallio dello schermo su monitor 4K”.

In definitiva, pare che su Linux le APU mobile in questione non potranno usufruire di questa funzione, a meno che non venga trovato un fix alternativo che consenta di abilitarla nuovamente.

Cercate un display da gioco di alto livello? Vi consigliamo l’ASUS ROG STRIX XG248Q.


Articolo originale da https://www.tomshw.it/

SE COMPUTER

SE Computer nasce nel 2009 da una collaborazione tra due amici appassionati di tecnologia e sempre attenti alle evoluzioni del mercato. È proprio questa passione a diventare il motore che ha permesso in questi 10 anni di crescere e di dimostrare ad aziende e privati, la professionalità di chi l’ha creato.

T: 0532 893 862
E: info@secomputer.it