Alcuni fan del celebre gioco di ruolo da tavolo Dungeons & Dragons stanno chiedendo, dopo la puntata del podcast Asians Represents, la rimozione di una particolare avventura della sua prima edizione, Oriental Adventures, ritenuta razzista verso la cultura asiatica.

Durante il fine settimana, il co-conduttore del podcast dedicato ai giochi da tavolo Asians Represents Daniel Kwan, ha aspramente criticato Wizards of the Coast, invitandola a ritirare dal mercato digitale il manuale di Dungeons & Dragons chiamato Oriental Adventures, facendo notare che contiene una serie di stereotipi sugli asiatici obsoleti.

“Le dichiarazioni di Wizards of the Coast sull’equità in D&D mi sembrano vuote per così tanti motivi. Per primo, stanno ancora approfittandosi delle avventure orientali e di altre espansioni nocive. Quando lo compri (inteso Oriental Adventures), dimostri a loro che sei d’accordo con il modo in cui gli asiatici vengono rappresentati da quegli stereotipi.”

Kwan ha sottolineato che la vendita di Oriental Adventures è in netto contrasto con le recenti dichiarazioni fatte dal team di D&D, nelle quali si sottolineava il fatto di rappresentare “tutta l’umanità nella sua bellissima diversità”.

L’espansione Oriental Adventures è stata pubblicata nel 1985 ed è stata la prima a concentrarsi su un’ambientazione di ispirazione non europea, introducendo il concetto di “non-armi” (quindi l’utilizzo di arti marziali), che sono una parte fondamentale dell’avventura. All’epoca fu un successo, tuttavia nessuno dei suoi scrittori era asiatico e fu già ampiamente criticato dai giocatori e fan orientali a causa dell’uso improprio di stereotipi di varie culture non europee, mischiate tutte assieme.

Se volete iniziare a giocare a Dungeons & Dragons, ma non avete la minima idea di dove partire, potete acquistare questo comodissimo “Starter Set”, completo di ogni cosa vi serva per imparare a giocare semplicemente cliccando qui.
Se invece volete provare una variante a tema Stranger Things, completa di Demogorgone, potete acquistare la versione speciale dedicata alla serie TV di Netflix cliccando qui.




Articolo originale da https://www.tomshw.it/

SE COMPUTER

SE Computer nasce nel 2009 da una collaborazione tra due amici appassionati di tecnologia e sempre attenti alle evoluzioni del mercato. È proprio questa passione a diventare il motore che ha permesso in questi 10 anni di crescere e di dimostrare ad aziende e privati, la professionalità di chi l’ha creato.

T: 0532 893 862
E: info@secomputer.it